• maxoptical

Selinunte, "pugno duro" contro i pass facili. Spetterà solo a residenti. Ecco cosa cambia

del 2016-05-08

Immagine articolo: Selinunte, "pugno duro" contro i pass facili. Spetterà solo a residenti. Ecco cosa cambia
  • Stop ai pass “facili” nella zona a traffico limitato a Marinella di Selinunte, adesso il permesso sarà rilasciato solo ai residenti. Questa sarà l’appendice dell’ordinanza dirigenziale n. 65 del  6 aprile scorso che ha istituito la ZTL dalle 16.30 alle 20,00  nelle giornate di Domenica e nelle festività infrasettimanali ricadenti nel periodo che, partendo già dallo scorso 10 aprile, arriverà a domenica 26 giugno quando sarà istituita la ZTL ogni pomeriggio e fino a dopo mezzanotte.

    Le vie interessate al traffico limitato, che inizia nei pressi della  Scuola Elementare, sono la via Caboto, dall’intersezione con il piazzale delle Metope, via Scalo di Bruca, Piazza  Empedocle e la via del Cantone.

    I pescatori potranno  usufruire per arrivare al porto della detta via del Cantone.  Arriva così la “regola del pass ai residenti" che sicuramente  andrà a ridimensionare i 270 permessi dati lo scorso anno.

    Lo  stesso dirigente delegato della Polizia Municipale Giuseppe Barresi precisa: "Per ottenere il permesso al passaggio, bisognerà portare al Comando il certificato di residenza da parte di chi abita nelle vie chiuse al traffico. Restano esclusi dal permesso i commercianti e chi villeggia nei due mesi estivi.

    Per chi è costretto a passare da quelle vie adducendo di doversi recare alla Guardia Medica, se ci sono dei Vigili sul posto. il conducente dovrà lasciare un documento che potrà poi essere ritirato al Comando, presentando il certificato rilasciato alla persona che si accompagna che si è recata in quell’orario alla Guardia Medica.

    Tutto ciò recita l’ordinanza: "al fine di garantire l’incolumità dei cittadini, la tutela della  salute, l’ordine pubblico, in particolare durante la rituale passeggiata pomeridiana nelle giornate festive e domenicali,  in cui è maggiore la presenza dei residenti e dimoranti".

    Bisogna ricordare che è già in vigore il sistema di video sorveglianza che inizia proprio dalla Via Caboto, che va a rilevare i numeri di targa delle auto che passano.

    Domenica  scorsa conclude il Dirigente Giuseppe Barresi: "il sistema ha  funzionato bene, anche senza la presenza dei nostri Vigili  Urbani".

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti