• maxoptical

Corte di Appello di Palermo revoca confisca immobile via Mazzini a Vito Signorello. La soddisfazione dei legali

del 2017-02-07

Immagine articolo: Corte di Appello di Palermo revoca confisca immobile via Mazzini a Vito Signorello. La soddisfazione dei legali
  • Nell'ambito del procedimento di prevenzione a carico di Signorello Vito, la Corte di Appello di Palermo, con decreto del 2 febbraio 2017, ha revocato la confisca di un fabbricato (tanti anni fa sede della Scuola media) sito in Castelvetrano tra la via Mazzini e la via R. Amato , disposta dal Tribunale di Trapani con decreto del 16 novembre 2015.

    La difesa, rappresentata dagli avvocati Roberto Tricoli, Luigi Miceli ed Enzo Salvo, ha dimostrato che si trattava di un immobile di proprietà della famiglia di origine della moglie del proposto, Sig.ra Bongiardina Jolanda, figlia del noto avvocato Vincenzo Bongiardina, comunque acquisito in epoca antecedente rispetto al coinvolgimento del Signorello in alcune vicende giudiziarie.

    Per le medesime ragioni, la Corte di Appello di Palermo aveva già revocato la confisca di alcuni appartamenti di proprietà dei coniugi Signorello - Bongiardina, siti in Castelvetrano e Marinella di Selinunte, confiscate dal Tribunale di Trapani con decreto del 16 marzo 2015.

    "Oltre che sotto il profilo patrimoniale, dichiara l'avvocato Tricoli, l'esito favorevole del procedimento restituisce piena integrità morale alla figura dell'avvocato Bongiardina, integerrimo professionista, dalla carriera inequivocabilmente specchiata".

    Sono soddisfatto per il provvedimento che fa giustizia su questa lunga vicenda”. Con queste parole Vito Signorello ha commentato ai microfoni di Cnews.it la notizia del provvedimento di revoca della confisca.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti