• maxoptical

Case abusive di Triscina, arrivati fondi per la demolizione

di: Francesca Capizzi - del 2017-08-08

Immagine articolo: Case abusive di Triscina, arrivati fondi per la demolizione
  • Il Comune di Castelvetrano chiede e ottiene i soldi per demolire le case abusive della frazione balneare di Triscina. Una doccia fredda per i centosettanta proprietari dei villini costruiti nella località turistica, a due passi dai templi di Selinunte. Con circa sei chilometri di spiaggia fine e dorata, Triscina rappresenta una meta molto ambita per innumerevoli turisti.

    Il Comune ha chiesto e ottenuto un prestito dal Fondo di rotazione nazionale per i comuni sciolti per infiltrazioni criminali, pari a tre milioni di euro.

    Saranno destinati agli studi di fattibilità, alla progettazione e a tutte le opere propedeutiche alla demolizione dei manufatti abusivi ed al successivo smaltimento in discarica dei detriti. Sono centosettanta gli immobili destinati nei prossimi mesi a finire sotto le ruspe. I proprietari avranno presto notificato il provvedimento di demolizione.

    Già a partire da mercoledì si insedierà una task force, composta dai componenti della Commissione che amministra il Comune dopo lo scioglimento, da dipendenti comunali e da due funzionari ministeriali sovraordinati.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti