• maxoptical

"Non pagavano tassa per occupazione spazi pubblici castelvetranesi". Sospese licenze ad alcuni mercatisti

di: Redazione - del 2017-09-06

Immagine articolo: "Non pagavano tassa per occupazione spazi pubblici castelvetranesi". Sospese licenze ad alcuni mercatisti
  • Continuano le sospensioni delle licenze di utilizzo dei posteggi per l'esercizio su area pubblica nel mercato settimanale nei confronti degli operatori dei mercatini a Castelvetrano. La causa è riconducibile al mancato pagamento della Tosap, la tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche. 

    Sono circa quindici, ad oggi, le licenze che sono state sospese, a seguito di serrati controlli che si sono svolti nell'arco dei mesi estivi e che hanno costretto il Commissario Caccamo a prendere la decisione estrema di sospendere i mercatini tout court in considerazione anche delle criticità legate alla gestione dei rifiuti post mercatini.

    Prima che la sospensione si trasformi in revoca effettiva, però, esiste la possibilità di "regolare i conti": trenta giorni, a partire da quello in cui viene ricevuta la notifica, per pagare la Tosap e le more aggiuntive.

    Alla scadenza di questa proroga, se ancora il pagamento non è avvenuto, decadrà la concessione del posteggio e verrà revocata in modo definitivo l'autorizzazione.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti