• maxoptical

La nota di Codiciambiente in merito alla situazione rifiuti a Castelvetrano

di: Comunicato Stampa - del 2017-08-21

Immagine articolo: La nota di Codiciambiente in merito alla situazione rifiuti a Castelvetrano
  • Codiciambiente, Codici Sicilia, Codici Onlus, aventi come finalità statutarie la tutela del territorio e dell’ambiente strettamente collegata alla salute e al benessere psico-fisico delle persone, rappresentano il proprio disappunto e rammarico per la situazione in materia di rifiuti e sanitaria verificatasi nel periodo estivo in moltissime città della Sicilia.

    Il problema principale riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti che viene elusa o dagli utenti o dagli enti preposti all’espletamento del servizio. Ciò avviene anche nelle città di Castelvetrano e Trapani ove, malgrado l’obbligo imposto dalle ordinanze sindacali in materia di raccolta differenziata ed i controlli effettuati dai Vigili Urbani, non si riesce ad effettuare un servizio degno di questo nome con la conseguenza che la quantità di scarti che le città debbono conferire nelle discariche è di gran superiore rispetto a quella consentita e pertanto gli stessi rimangono nelle strade per diversi giorni con odori nauseobondi e pericolo di malattie infettive per la collettività come ad esempio i casi di gastroenterite denunciati dal TDM.

    Inoltre tale situazione ha sicuramente ripercussioni negative sul turismo. Oltre a ciò si assiste ad episodi del tutto gratuiti come ad esempio i rifiuti sparsi deliberatamente su un lungo tratto del manto stradale della via Errante Vecchia di Castelvetrano (vicino “la Locanda“) e la mancata e/o carente pulizia delle strade che costituiscono davvero espressione di degrado di una comunità e che abbisogna di un serio intervento delle Autorità per individuare i colpevoli e comminare le relative sanzioni.

    Detto questo le predette Associazioni, tramite i propri responsabili, fanno presente che si accingono ad organizzare degli incontri per sensibilizzare le persone ad effettuare una seria raccolta differenziata dei rifiuti e gli organi preposti ad operare i necessari controlli; inoltre sollecitano i Comuni in questione a promuovere un’adeguata informazione e pubblicità sull’obbligo della differenziata evidenziando i vantaggi della stessa sia in termini economici che ambientali nonché ad adottare gli opportuni provvedimenti per un’erogazione di servizi pubblici secondo standard qualitativi consoni ai regolamenti e alla normativa vigente.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti