• maxoptical

Si conclude l'Handicamp 2017. Grande soddisfazione del Rotary Club Castelvetrano Valle del Belice

di: Comunicato Stampa - del 2017-09-01

Immagine articolo: Si conclude l'Handicamp 2017. Grande soddisfazione del Rotary Club Castelvetrano Valle del Belice
  • Si è conclusa ieri la 37° edizione dell’Handicamp organizzata dal Rotary Club Castelvetrano Valle del Belice, presieduto da Maria Rosa Barone. Il campo, iniziato lo scorso 25 agosto, si è tenuto per la terza volta consecutiva presso l’Agriturismo Campo Allegro di Santa Ninfa. Di fondamentale importanza per la riuscita dell’importante attività, come del resto ogni anno, è stata l'instancabile partecipazione dei ragazzi del Rotaract e dell’Interact.

    I due Clubs giovanili – guidati quest’anno rispettivamente da Rossana Battaglia e Greta Foraci – hanno dato ancora una volta piena dimostrazione di come l’associazionismo rappresenti una vera e propria palestra di vita nella quale è sempre più facile imparare a coniugare – nonostante la giovane età dei protagonisti – i valori di responsabilità e di attenzione verso l’interesse generale ed il bene comune, tenendo sempre presente come il rispetto verso gli altri sia da considerare il principio cardine da non dimenticare mai.

    Preziosissimo è stato il coordinamento del Direttore di Campo 2017/2018 Chiara Cirrincione e di tutta la Commissione Handicamp per l’anno sociale in corso formata dai soci rotariani Pasquale Bonsignore, Nadia Gambino e Nadia Palazzotto.

    I ragazzi ospiti, provenienti tutti dalla Sicilia occidentale, sono stati così inseriti in un contesto sociale che ogni anno si rivela sempre più armonico e coinvolgente. La settimana appena conclusasi, grazie anche alla attiva partecipazione ed alla costante collaborazione dei soci rotariani presenti, è stata un autentico successo caratterizzato da momenti di pura e sincera emozione che hanno visto il loro culmine nella serata conclusiva nel corso della quale i ragazzi hanno dato vita all’ormai classico e davvero divertente spettacolo teatrale.

    Grande la soddisfazione dell’intero Club castelvetranese; sono queste infatti le iniziative che offrono reali opportunità di crescita, capaci davvero di valorizzare tutti quegli aspetti di cui si fa portatore lo spirito rotariano, creando concrete esperienze di vita in cui giovani più o meno fortunati di altri riscoprono il giusto equilibrio tra dimensione personale e dimensione sociale.

    Tante in questa edizione le partecipazioni eccellenti al campo, su tutte quelle di Sade Mangiaracina e Massimo Di Pasquale​, artisti che hanno sempre portato in alto il valore ed il prestigio della nostra terra. Particolarmente gradita poi la presenza e la partecipazione del Governatore del Distretto Rotary 2110 Sicilia e Malta John De Giorgio che quest'anno, con il suo grande apporto, ha dimostrato come l'iniziativa castelvetranese sia tenuta sempre più in grandissima considerazione da parte dell'intero Distretto.

    Un ruolo utile ed importante è stato poi giocato dal Comune di Santa Ninfa e dalla Rotarian Gourmet,  associazione questa dedicata ai soci del Rotary International, alle loro famiglie ed amici per la condivisione dell’amore per la tavola e l’enogastronomia.

    Confermati quindi ancora una volta e pienamente i valori autentici della solidarietà e della fratellanza. propri del vero spirito rotariano. Valori questi visibili ed apprezzati in particolare nelle singole attività svolte, sempre  diverse tra loro, che hanno coinvolto giorno dopo giorno i ragazzi ospiti, rendendo il loro soggiorno unico e indimenticabile. Tutto ciò a dimostrazione che si può e si deve fare servizio a beneficio delle persone meno fortunate alle quali dobbiamo il nostro aiuto.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti