• maxoptical

"Una bomba da guerra nelle acque di Triscina". Era una bombola. Effettuata la rimozione

di: Redazione - del 2017-09-02

  • Quello che sembrava un ordigno bellico in realtà era una bombola di gas gettata in mare che giaceva ormai da tempo nel fondale. La scoperta è stata fatta a Triscina ieri a seguito delle operazioni condotte dai palombari della Marina Militare che avrebbero dovuto far brillare quello che sembrava un ordigno bellico.    

    Lo scorso 20 Agosto, a seguito di specifica segnalazione, la Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo con apposita ordinanza n. 43 del 2017 aveva ordinato il divieto di balneazione nel tratto di mare antistante, all’altezza della strada 63, è stato ordinato il divieto il transito, la sosta, l’ancoraggio, la pesca (anche quella subacquea) e l’esercizio di qualsiasi altro tipo di attività, inclusa la balneazione. 

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti