• maxoptical

Intimidazione ai danni del Sindaco di Poggioreale. Appiccate le fiamme. "Se pensano di intimorirmi sbagliano"

di: Redazione - del 2017-08-24

Immagine articolo: Intimidazione ai danni del Sindaco di Poggioreale. Appiccate le fiamme. "Se pensano di intimorirmi sbagliano"
  • Atto intimidatorio ai danni del sindaco di Poggioreale, Lorenzo Pagliaroli, 35 anni, titolare dell’azienda agricola e casearia "Sapori Antichi". Intorno alla mezzanotte alcuni ignoti hanno appiccato le fiamme ad un ampio fienile di proprietà del primo cittadino. Carabinieri e vigili del fuoco non hanno dubbi sulla matrice dolosa del rogo. Sono state completamente incenerite 80 balle di fieno per un danno stimabile di oltre 2000 euro.

    Non è la prima intimidazione che Lorenzo Pagliaroli subisce. "Ieri notte - dichiara il Sindaco - qualcuno ha pensato bene di dare fuoco alla trincea con il fieno che sarebbe servita ad alimentare il mio allevamento nel prossimo inverno. Grazie all'immediato intervento dell'antincendio boschivo prima, dei vigili del fuoco dopo, della protezione civile comunale e dell'intervento dei Carabinieri, i danni sono stati limitati a 80 balloni. Questo incendio doloso si aggiunge al furto di 220 pecore dello scorso anno. Se qualcuno crede di intimorirmi ha sbagliato totalmente i propri conti".

    Le indagini sono seguite dai militi dell’Arma, guidati dal comandante della compagnia di Castelvetrano, Davide Colangeli. Tra le piste  quelle legate all’attività imprenditoriale di Pagliaroli, e quelle ricondicibili alle recenti questioni amministrative che ne hanno determinato la reintegrazione da parte del Tar dopo la sfiducia ricevuta.

    Vuoi saperne di più su questa notizia? Clicca su "Mi Piace" Castelvetanonews o seguici su Twitter e riceverai prima di tutti le notizie dal Belice

  • Il mercatino dei lettori

    Invia il tuo annuncio

    Dopo aver selezionato l'immagine sarà necessario attendere la conferma, che verrà visualizzata qui in basso

    I più letti